scrivi

Una storia di CuorDiPolvere

Venerdì

179 visualizzazioni

1 minuti

Pubblicato il 12 gennaio 2019 in Poesia

Tags: #Venerd #Tesoro #Ascolto #Specchio

0

Lo vedi, laggiù? C'è un tesoro.
È oro, te lo giuro, d'arancio fiammeggiante lo vidi luccicare: era un fuoco, in una piazza, ammantato fra i palazzi, dello stesso sfavillare che fanno le monete quando sono una addosso all'altra.


Ed è venerdì, così all'improvviso, e m'innamoro del mare che scandisce un ritmo burrascoso da molto, molto lontano; il vento, amico mio, strimpella un accordo in do minore pizzicando i rami di lunghi cipressi e ulivi.


È notte, come si spera sempre che succeda: mi nascondo sui tetti, ad ascoltare. La sento arrivare.

Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×