scrivi

Una storia di IBonamiciFredducci

Notturne Tentazioni di Gola

72 visualizzazioni

4 minuti

Pubblicato il 25 novembre 2019 in Humor

Tags: #cibo #dolci #gola #notte #insonnia

0

Notte fonda. Sono più o meno le 4...anzi più delle 4.

Sdraiata sul suo lettone, sta cercando di dormire ma, ovviamente, i risultati non sono molto positivi.

Si rigira su un fianco, si mette a pancia sotto… Prova a soffocarsi col cuscino pensando che, se non esagera, non si ucciderà: perderà i sensi e quindi avrà vinto, perché non sarà più sveglia!!!!!

Niente. Assolutamente niente da fare.

Contare le pecore? -Nah: mi ci intripperei, e finirei per arrivare alle 9 del mattino, sveglia sveglissima, che mi sto facendo ancora delle storie micidiali su quei maleodoranti ovini!!! Ok: vada per un personal pesante!!! Deve essere davvero pesante!!! Deve essere di piombo! Sì, di piombo lo voglio: devo collassare entro il sesto tiro!!!! Voglio dormire, voglio assolutamente dormire: al lavoro!!! Actions speak louder than words!!!!!!!-


Si mette all’opera, appronta una cuccia comodissima, riempiendo il lettone con una quantità esagerata di cuscini. La sua intenzione è di accoccolarsi lì a fumare e così, quando il suo sistema nervoso centrale andrà in errore e crasherà, sarà circondata dai cuscini e potrà collassare in santa pace e in sicurezza…

Accende…fa un bel tiro…

Sta per accoccolarsi nella sua supercuccia, quando una vocina nella testa le dice che, con un bicchiere con dentro due dita di Rum, la situazione sarebbe il massimo!!!!

Apre il frigobar: il rum c’è. Il bicchiere? No. Il bicchiere non c’è. Il bicchiere non c’è, cacchio.

Si dice: -No, cretina…non portarti a letto tutta la bottiglia: non è salutare!!! Avevi detto “2 dita di rum”, e 2 dita dovranno essere!!! Vai a prendere un bicchiere!-

Bofonchiando qualcosa di incomprensibile, scende in cucina.

Prende il bicchiere ma, come fosse attirata da una forza oscura e irresistibile, apre il frigorifero.

LA VEDE.

APRE IL FRIGORIFERO E LA VEDE: E’ LI’! E’ LI’ CHE L’ASPETTA!!!!!!

Sente salire l’eccitazione ma, nel contempo, si sente anche svenire: NEL FRIGO C’E’ UNA BACINELLA TRABOCCANTE DI ZUPPA INGLESE!!!!!

Zuppa inglese!!!!!!!!!!!! No, dico, ZUPPA INGLESE!!!!!!!

Lei, per la zuppa inglese, farebbe qualsiasi cosa!!!! Lei ama la zuppa inglese!!! Esistono pochissime cose più buone della zuppa inglese???? Per lei no, senza dubbio.

Quella bacinella di zuppa, posizionata così in alto nel frigo per non confondersi con il resto del volgare cibo, è una immagine che ha del Divino: se tende l’orecchio le pare di poter sentire una melodia paradisiaca…

Inizia lo psicodramma!!!! Lei che fissa quella bacinella di zuppa inglese, con una espressione che unisce desiderio a senso di colpa.

La cucina è deserta e silenziosa, e la luce del frigorifero la illumina come un teatrale occhio di bue.

Si sente ancora più piccola, dinanzi a quell’immenso frigo. La zuppa è molto in alto, come per renderle più difficile il notarla e soprattutto il prenderla…

In pochi istanti il bicchiere è dimenticato in un angolo, e lei si trova seduta su uno sgabello, all’isola della cucina, con davanti la mega bacinella.

Fissa la zuppa inglese, e la zuppa inglese fissa la redhead che ha addosso, come pigiama, una maglietta fuori misura che ha stampata su una bellissima immagine di Faye Valentine con la sigaretta in bocca: sembra farle notare che, negli ultimi 12 mesi, è passata da “fisico da maratoneta + tette rifatte” a “giovane donna dalle belle curve”. Sembra farle notare che, da “donna dalle belle curve” a “grassa”, il tragitto è molto più breve di quello che si possa pensare.

-Maledetta zuppa inglese parlante: vuole salvarsi il culo puntando sulla mia paura di ingrassare!!!!!- E’ infida, la zuppa inglese: usa una tattica vecchia come il Mondo; ma sempre molto efficace…


Continua a star seduta su quello sgabello, fissando in cagnesco la zuppa.

Adesso è seriamente in collera con quella maledetta, perché ha usato mezzi squallidi…

-Io non sono grassa, stupido dolce al cucchiaio!!! Credo che il mio corpo sia molto più bello, da quando non è più pelle, ossa e un paio di tette finte!!!!!! Ho un gran bel corpo… E poi ti conviene stare zitta, perché esteticamente non sei mica tutta sta bellezza: sei favolosa di sapore; ma di certo non così bella da vedere!!!!!!!!!! Chi ti credi di essere? Sei solo un dolce!!!! Sei solo…sei solo un buonissimo dolce… Un meraviglioso dolce…Sei una zuppa inglese favolosa e, di certo, avrai un sapore paradisiaco…Avrai un sapore di quelli che non puoi descrivere per bene a parole; ma che ti portano dannatamente vicina al provare un orgasmo!!!-

Fissa la zuppa in cagnesco ma, pensando a ste cose, inizia quasi ad eccitarsi…

Non ce la fa: non può resistere ma, soprattutto, non vuole resistere…

E’ combattuta, maledettamente combattuta: ha davvero voglia di mangiare quella zuppa inglese e la desidera con tutta se stessa!!!! Non ha mai desiderato qualcosa o qualcuno in quel modo!!!!!

-E non ho nemmeno il mio personal: l’ho lasciato in camera!!!!!! Ok…basta!!!!-

Si alza in piedi e corre in bagno. Si toglie la pseudo maglietta notturna che indossava: un rapido sguardo davanti allo specchio le basta per constatare che non sarà un po’ di zuppa inglese a farla diventare obesa!!!!!! -Paranoie insensate: ho ancora un bel margine!!!! E poi fanculo: voglio mangiare quella zuppa inglese!!!!-

Prende un piatto, un bicchiere (per il rum) ed un cucchiaino. Riempie quel piatto con una quantità considerevole di zuppa e poi, felice come una Pasqua, torna correndo in camera sua


Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×