scrivi

Una storia di MarcoPolli

Sogno Pindarico

Onirici volteggi di un visionario

393 visualizzazioni

1 minuti

Pubblicato il 15 maggio 2021 in Poesia

Tags: #sognatore #sogno #viaggiosenzameta #voloPindarico

0

Nella deriva del sonno profondo,

senza gli affanni del mondo corrente,

perso nel sogno più strano di tutti

con tante speranze in esso riposte,

rimasto incosciente e senza una meta,

mi par di vagar nel mondo fatato

di storie e racconti a me familiari.

Endecasillabi e suoni di cetra

rendon felice il mio quieto sognare

nella penombra di luce soffusa,

dolce ristoro nel tedio canoro

di voci discordi e male assortite,

senza una meta che sia definita

abbraccio ridendo una nuova realtà.

Vive contento chi sogna viaggiare,

sogna felice i paesi più strani

il visionario che dorme svagato

senza decider la meta finale

dell’iter da sogno suo ideale,

sempre volando in un mondo fatato

fatto di miti, leggende e ballate.

Movenze scomposte e senza più soste

producon volteggi strani e confusi

su menti che il sonno plasma a suo agio,

come una meta non ben definita

nell’iter di un sogno lieto e felice,

senz’aver cura del punto d’arrivo,

d’ignota partenza meta ideale.


© - Marco Polli


Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×