scrivi

Una storia di Street_ventu

TRAGITTO VESUVIO MBT

esperienza da non perdere

132 visualizzazioni

2 minuti

Pubblicato il 11 febbraio 2019 in Avventura

Tags: #bici #percorsinaturalistici #sport #natura

0

La riserva Somma-Vesuvio Miglio D'Oro della biosfera si trova sul Golfo di Napoli e comprende il vulcano attivo Vesuvio, famoso per la sua eruzione nel 79 d.C., che travolse la città di Pompei. La riserva della biosfera comprende il Parco del Vesuvio, che è protetto, e l'area di transizione che copre la costa circostante. Anche le "Aree archeologiche di Pompei, Ercolano e Torre Annunziata" sono iscritte nella lista del patrimonio mondiale dell'UNESCO. Quest'area è stata colonizzata fin dall'antichità e comprende la città di Pompei e le Ville Vesuviane, costruite da ricche famiglie napoletane nei secoli XVI e XVII.

Le escursioni sul Vesuvio

Esistono numerose compagnie che si occupano di organizzare le escursioni sul Vesuvio, anche se, volendo, è possibile organizzare anche escursioni private senza rivolgersi a nessuna agenzia.

tipi di escursioni: piedi, enduro/moto, bici

Organizzare un'escursione turistica sul vulcano Vesuvio, è possibile ricorrendo a differenti modalità. Oltre alle classiche visite turistiche, infatti, è possibile ammirare le bellezze e tipicità del posto percorrendo in mountain bike le strade ed i sentieri che collegano fra loro i vari punti del vulcano, e allo stesso, tempo praticare una sana attività sportiva all'aria aperta adatta tanto agli esperti quanto agli amatori a patto di scegliere il percorso con il grado di difficoltà idoneo alla propria preparazione fisica.Vediamo quindi, nella guida che segue, qualche consiglio utile su come affrontare il Vesuvio in mountain bike al fine di avere alcune indicazioni pratico-operative che potranno rivelarsi davvero utili, in particolare per i neofiti in materia. Seguitemi passo passo e procediamo.

È possibile percorrere in tutta tranquillità sia i sentieri attorno al Vesuvio sia limitrofi al bosco sottostante, in un modo innovativo ed ecologico ovvero, impiegando la propria mountain bike.

In questo senso la primavera si rivela la stagione ottimale, in grado di rendere l'escursione maggiormente piacevole ed adatta a tutti grazie ad un clima mite e favorevole rispetto alla stagione estiva, nella quale il forte sole mantiene molto calda la zona a causa del territorio a base di pietra lavica.

Una volta identificato il periodo migliore, per affrontare itinerari di questo genere sarà poi dotarsi di attrezzature ed abbigliamento "ah-hoc".

L'abbigliamento tecnico, è quasi indispensabile per territori caldi, sabbiosi e sterrati come quelli del Vesuvio. Indispensabile dunque sarà dotarsi di una maglia traspirante ed un pantaloncino da mountain bike, e per entrambi un ricambio ove si renda necessario a causa di una eccessiva sudorazione. L'uso del casco è altamente consigliato, per affrontare in sicurezza un terreno sterrato nel quale sono presenti molte pietre laviche. Inoltre si rivelarà fondamentale munirsi di uno zaino di medie dimensioni, utilissimo per portarsi dietro tutto il necessario: abbigliamento, cibi e bevande e qualsiasi altra cosa di cui si abbia necessità.





PERCORSO VESUVIO

I terreni del Vesuvio sono terreni sabbiosi, sabbie nere e lapilli che si sono depositati nei secoli eruzione dopo eruzione. E ogni eruzione portava a depositarsi altri minerali, che hanno reso la terra vesuviana tra le più ricche di minerali al mondo.



Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×