scrivi

Una storia di Yolima

Hoville

75 visualizzazioni

2 minuti

Pubblicato il 10 giugno 2020 in Thriller/Noir

Tags: #narrativa #dark #mistero #razzismo #blackpeople

0

Incipit

Se eri bianco potevi girare fino a tardi senza che nessuno, specialmente la polizia, ti fermasse e ti chiedesse cosa ci facevi a quell'ora fuori. Se eri bianco potevi entrare in qualsiasi bar e uscire tutto intero. Se eri bianco potevi andare in un negozio e uscire con un bel vestito fatto su misura. Se eri bianco e se avevi bisogno di un bagno, bastava usare il tuo o quello del tuo amico, se ti trovavi da lui senza essere obbligato a usare quello fuori, dietro casa. Ma se eri nero, beh amico mio, le cose erano diverse, molto diverse per te. E non c'è bisogno di elencarle perché se sei nero sai già cosa puoi fare e non puoi fare. E Jacob, che era nero a metà, conosceva molto bene i suoi confini.

Io sono Febus Fraser, lo zio di Jacob. Fratello di Abe Fraser e nonché amico di vecchia data di Jane Allen la moglie di mio fratello. Forse mi conoscete per " le ricette del professore Febus: stupiscili e affondali!" o " Tutto ma proprio tutto su Hoville!La cittadina eternamente sorridente che in realtà non lo è affatto." o " Discussione sull'arte, musica e natura con il Professore Fraser" e infine forse, sicuramente, avrete sentito o letto la mia ricerca sull'essere umano e sui misteri. Una guida sull'animo umano di ben cinque mila pagine. Un successo. E quando dico ciò, voglio sottolineare che non sono ironico per niente.

Se siete degli incurabili romantici, abbandonate questo libro, gettatelo da un treno in corsa. Se amate i racconti a lieto fine, chiudete il libro, non è quello che cercate. Se siete alla ricerca di un libro che vi cambi la giornata, questo può essere quello che andate a cercando ma attenti a voi che decidete di sfogliare tale libro, a voi, voglio dire che qui non troverete nulla di felice, gioioso o speranzoso, perché questo è un libro colmo di tristezza così cupa che viene a piangere anche a me che sono il narratore.



Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×