scrivi

Una storia di Ben64

Questa storia è presente nel magazine FAHRENHEIT 451

BAGNO PENALE

memoria è futuro

253 visualizzazioni

1 minuti


BAGNO BORBONICO - un tuffo nel passato

nell'antico Bagno Penale di Pescara

Umberto Marchesani
Umberto Marchesani
foto di scena
foto di scena

Nei giorni in cui la bell'Italia viene "definitivamente" svenduta ai cinesi, sentire l'aria fresca e ristoratrice del Tricolore che ti sventola in faccia la sua Storia, i suoi Uomini e le sue Donne, italiani autentici e non ciò che siamo oggi, tutto questo attraverso la narrazione syte specific di un Patriota Risorgimentale di quelli che l'ITALIA l'hanno costruita e per cui è morto, beh... ho ancora i brividi, per uno spettacolo in cui la memoria si trasforma in una sorta di vessillo lanciato in direzione futuro, ne chiede uno, lo rivendica come progetto, e mi viene da pensare che la memoria è futuro.

locandina spettacolo
locandina spettacolo

Un pomeriggio al Museo delle Genti d'Abruzzo, a Pescara, con questa produzione del Florian Metateatro, testo e regia Giulia Basel, ambienti sonori e schermi parlanti Globster. Un lavoro che non è solo costruito per rievocare la vita di un carcerato politico e la cronaca dei luoghi, ma piuttosto per lasciare una eredità culturale, è come se la storia fosse raccontata dai muri, dai ruderi, dalle sbarre, dalle catene e Umberto Marchesani se ne fa interprete consapevole, prigioniero e allo stesso tempo liberato.

(Beniamino Cardines)

Umberto Marchesani
Umberto Marchesani
foto di scena
foto di scena
foto di scena
foto di scena
foto di scena
foto di scena
foto di scena
foto di scena
foto di scena
foto di scena



Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×