scrivi

Una storia di IBonamiciFredducci

Questa storia è presente nel magazine LA SCOMPARSA DI KRIS KREMERS E LISANNE FROON

KRIS & LISANNE - DODICESIMA PARTE

151 visualizzazioni

8 minuti

Pubblicato il 01 agosto 2020 in Giornalismo

Tags: #misteri #scomparse #reportage #horror #coldcase

0

Abbiamo parlato tanto del caso della misteriosissima scomparsa di Kris Kremers e Lisanne Froon (e le cose da dire sono ancora tantissime), ma non abbiamo mai detto come si sono concluse le indagini…

Già, le indagini...Madre de Dios, le indagini! Porco Tensing, le indagini! Santa Cunegonda, le indagini!!!!

Non credo che nessuno di voi si stupirà leggendo che è tutto molto strano anche riguardo ai rapporti ufficiali, vero?

Dunque...la Polizia Panamense classifica il caso come OMICIDIO e qui uno rimane spiazzato perché hanno combinato una serie di errori piuttosto sospetti e che sembravano voler insabbiare un po’ tutto quanto e poi se ne escono con questa tesi…

Ricordiamo solo le “sviste” più grosse dei Poliziotti Panamensi: non hanno interrogato ufficialmente F., hanno spedito Eileen a prendere degli oggetti personali nella stanza delle ragazze in loro vece dopo che la ragazza c’era già stata due volte in compagnia di F., non hanno perquisito il ranch di F. vicino ad Alto Romero e neppure quello alla piantagione di caffè, non hanno analizzato le misteriose impronte digitali sullo zaino, sui telefoni e soprattutto sui reggiseni delle olandesi (ma Dio Santo! C’erano 13 impronte digitali di altrettante persone sullo zaino, 12 sui telefoni e 6 sui reggiseni!!!!!) e hanno PERSO la busta della spesa ritrovata nella foresta e anche la soletta e il misterioso capello rosso, che quindi non sono mai stati analizzati.

Un sacco di errori belli grossi quindi ma, nonostante tutto, il caso per la Polizia di Panama è un omicidio: Kris e Lisanne sono state uccise.

Ma aspettate, che il bello arriva adesso!

Nel Novembre 2014 il procuratore generale Betzaida Pitti dichiara pubblicamente, in conferenza stampa, che le ragazze sono morte accidentalmente: Kris e Lisanne sono vittima di un “incidente escursionistico”. La signora Pitti, allegramente, se ne fotte del rapporto della polizia e chiude il caso da sola uscendosene con un verdetto che definire “fantasioso” è un eufemismo: secondo lei sono state “trascinate a morte” nel fiume.

EH??????

Sono cadute nel fiume Culebra e sono state trascinate dalla corrente morendo annegate o per le lesioni riportate. Attenzione però, perché il rapporto del procuratore generale e “geniale” ipotizza anche che le sfortunate olandesi possano essere state uccise da animali selvaggi o siano morte cadendo in un burrone.

E’ il caso di ripeterlo, perché davvero suona più assurdo alla seconda volta: il procuratore generale Betzaida Pitti chiude di colpo le indagini ufficiali sul caso Kremers-Froon con un rapporto che asserisce che le due giovani sono morte trascinate a morte dalla corrente del fiume Culebra o annegando in esso, ma potrebbero anche essere state uccise da animali selvatici o cadendo in un burrone.

Un Carlino avrebbe fatto un lavoro molto migliore della Pitti, a meno che l’interesse della “simpatica” signora non fosse quello di mettere una bella pietra sopra al caso, per non infastidire un settore vitale per l’economia panamense come quello del turismo con la storia di un orribile duplice omicidio.

Ma analizziamo un attimo le geniali conclusioni della Pitti che, va detto, fu sommersa immediatamente dalle critiche da parte dei giornalisti per via della totale mancanza di prove a sostegno delle sue molteplici tesi.

Bene…tralasciamo le strane telefonate ai soccorsi, le foto del 1 Aprile, la misteriosa foto 509 cancellata con l’ausilio di un computer e gli agghiaccianti 90 scatti notturni dell’8 Aprile...

Ignoriamo del tutto anche il fatto che, nella stagione in cui sono scomparse le due olandesi, il torrente Culebra avesse un livello delle acque molto basso e correnti decisamente tranquille...facciamo finta di nulla perché sta cosa da sola smonta già le deliranti ipotesi del Procuratore Distrettuale (o Generale?)!!!

Se le fanciulle fossero cadute nel torrente Culebra (prima abbiamo scritto “fiume”? Scusate) e fossero morte annegate o “trascinate a morte” per quale motivo sono stati rinvenuti solo il piede, il femore e la tibia sinistri di Lisanne e l’ileo (ricordiamo che è una delle ossa del bacino) destro e una costola destra di Kris? I loro corpi avrebbero finito le loro corse incastrandosi da qualche parte, no? Diversi esperti hanno dichiarato che in un simile torrente i corpi delle ragazze sarebbero stati trovati interi dopo un anno, figuriamoci dopo uno o due mesi!!!

Oltretutto sui pochissimi resti ATTRIBUITI alle due ragazze non sono stati trovati segni di morsi o artigli o danni dovuti ad un “trascinamento” lungo il torrente ed a urti contro le rocce!!!!

Voi potrete dire che non aver trovato segni di morsi o graffi su quei pochi ossolini non esclude automaticamente la teoria che le due siano state uccise da animali selvatici, che effettivamente non avrebbero lasciato segni su ogni singolo osso del loro scheletro; ma se fossero state uccise e divorate dalla fauna del luogo per quale motivo si sono trovati solo quei pochi resti? Nessun animale di quella zona, oltretutto, divora gli scheletri in quel modo!!

E poi come spiega la cara Signora Pitti il fatto che le (poche) ossa di Lisanne avessero ancora carne attaccata e il midollo non decomposto, mentre quelle di Kris (ancora meno) fossero sbiancate in modo sospetto e del tutto prive di tessuti e midollo?

Due ragazze cadono in un torrente e annegano o muoiono dopo che la corrente le ha trascinate e sbatacchiate un po’ ovunque e di loro restano solo il piede, il femore e la tibia sinistri di una delle due, poco decomposti, e l’ileo destro e una costola destra dell’altra, sbiancati e del tutto privi di tessuto? HUM…STRANO.

Due ragazze vengono sbranate dagli animali selvaggi nella giungla e di loro restano solo il piede, il femore e la tibia sinistri di una delle due, poco decomposti, e l’ileo destro e una costola destra dell’altra, sbiancati e del tutto privi di tessuto? HUM…DAVVERO STRANO.

Due ragazze cadono da un burrone...e sapete dove vogliamo arrivare.

Ah, i burroni in quella zona sono così lontani dal torrente Culebra (i pochi resti delle ragazze, lo zaino ed gli shorts di Kris erano vicini al torrente, seppur a km e km di distanza...e comunque VICINI al torrente e assolutamente mai nel torrente stesso) che non c’è nulla che si possa ipotizzare per giustificare questa ipotesi...

E LA MISTERIOSA PALLA DI PELLE DI LISANNE COME SI INCASTRA CON LE IPOTESI DELLA PITTI? Come? Non vi ricordate della palla di pelle che fu rinvenuta il 29 agosto 2014, ovvero ben 71 giorni dopo la scoperta delle poche ossa e quasi 5 mesi dopo la scomparsa della Kremers e la Froon??? Siete deludenti…

Comunque ve la abbiamo appena ricordata e vi rinfreschiamo meglio la memoria: la palla fu srotolata dagli esperti forensi di Panama ed era una striscia di pelle lunga 30 cm, larga dai 15 ai 3, proveniva dalla coscia sinistra di Lisanne, non aveva cattivo odore, a malapena stava iniziando a decomporsi e gli esperti conclusero che fosse stata tenuta al fresco per tutto quel tempo!!!!

La misteriosa palla di pelle non si incastra con nessuna tesi di Betzaida!

Kris e Lisanne cadono nel torrente Culebra, muoiono annegate o comunque “trascinate a morte” e una striscia di pelle si stacca dalla coscia sinistra di Lisanne, si appallottola, trova un frigorifero o un congelatore e ci si infila dentro fino a uscirne e farsi ritrovare 5 mesi dopo il fatto???

Kris e Lisanne vengono sbranate da animali selvatici molto feroci ed uno di questi strappa una striscia di pelle dalla coscia sinistra di Lisanne, la appallottola e la trova così bella che decide di tenerla per ricordo e quindi la porta nella sua tana, dove ha un frigorifero o un congelatore e la conserva lì fino a 5 mesi dopo quando ha uno scazzo, si scoccia e la butta via???

Kris e Lisanne cadono in un burrone...no, non ce la faccio: la storia del burrone proprio buena perché non c’è modo di giustificare il ritrovamento di zaino, resti e shorts da tutt’altra parte.

Kris e Lisanne vengono divorate da animali feroci che poi seppelliscono un piede e altre poche ossa dietro ad un albero (e questo ci potrebbe anche stare, ma non c’erano segni di zanne o artigli su quei resti) e vanno a portare il loro zaino in una risaia e soprattutto mettono gli shorts di Kris su una pietra a 14 ore di cammino dal punto in cui lasciano lo zaino?????

Kris e Lisanne cadono in un burrone...no, non ce la facciamo proprio con sto burrone.


E gli shorts??? Gli shorts di Kris erano in perfette condizioni!! Kris sbatte contro una marea di pietre, venendo trascinata dalla MODESTISSIMA corrente del Culebra e gli shorts sono intatti e senza tracce di sangue?

Kris viene sbranata da animali selvatici, che prima però le sfilano gli shorts e in seguito, stando attentissimi a non sciuparli con i denti o gli artigli, li portano a chilometri di distanza e li depositano con cura su una roccia??? Ma che animali sono???

E poi...la Pitti ci può spiegare perché non sono stati trovati altri indumenti delle ragazze, eccezion fatta per gli shorts di Kris ed i reggiseni di entrambe, che erano nello zaino???

Kris e Lisanne si levano i reggiseni per un misterioso motivo, li mettono nello zaino, poi Kris si leva pure gli shorts che per un principio della fisica che nessuno conosce spariscono e riappaiono su una pietra in culo al mondo e cadono nel fiume, trovandovi la morte?

Kris e Lisanne si levano i reggiseni per un misterioso motivo, li mettono nello zaino e vengono sbranate dagli animali selvaggi che, ricordiamo, prima però sfilano gli shorts a Kris e in seguito, stando attentissimi a non sciuparli con i denti o gli artigli, li portano in culo al mondo???

NO, IL RAPPORTO CON CUI BETZAIDA PITTI CHIUDE L’INDAGINE SEMBRA SCRITTO DA UN CARLINO...DOPO CHE SI E’ FUMATO 5 PERSONAL PESANTI...


Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×