scrivi

Una storia di GioMa46

Questa storia è presente nel magazine TUTT'ALTRE STORIE

'ANGELUS NOVUS'

(a/to Walter Benjamin)

438 visualizzazioni

2 minuti

Pubblicato il 23 marzo 2019 in Poesia

0

Copertina del libro.
Copertina del libro.

Difficile collocare criticamente la figura di Walter Benjamin: la sua originalità di pensatore e la sua opera - saggi teoretici, aforismi, impressioni di viaggio, ricordi - trascendono la storia, la filosofia o la letteratura nella loro accezione corrente. Questa antologia, pubblicata per la prima volta nel 1962 da Einaudi, raccoglie i testi più rappresentativi, dai saggi filosofici "Per la critica della violenza", "Destino e carattere", "Sulla facoltà mimetica", a quelli più letterari su Baudelaire, Kafka e Goethe: tutti scritti rivelatori di una particolare forma di saggismo in cui le "affermazioni sulla vita" non possono prescindere dall'analisi di un determinato "paesaggio culturale" (il saggio sulle "Affinità elettive" diventa un trattato sull'amore e sul matrimonio nell'epoca moderna); e che mettono in luce le risorse di un laboratorio di pensiero tra i più fervidi e originali del Novecento.




Angelus Novus... to Walter Benjamin.

We have on the face
the tangible sign of the
"connection of the character with the destiny"
essentially constant
"an experience that always returns"
the old one and the new one
the past and the present
which the guilt?
let's banish forever her
we show the error of a divine hybrid
what he/she sees forces us to the ransom
as answered to a God that
some innocence doesn't know meta
for which the right to the punishment
what for a long time it condemns us to the sneer
we are a fallen angelus
for a misfortune that is revealed fatal
in virtue of the naked life
what your children
we lift from the restlessness the look
on this tormented world
and we turn to You this humble prayer
what in reason for the destiny that impends us
is re-established "the ethical order of the world"
you gather the essence
of the weak intellect
what for an instant
you/he/she has believed to possess the shade
of the absolute everything.


Angelus Novus ... a Walter Benjamin.

Portiamo sul volto
il segno tangibile della
“concatenazione del carattere col destino”
essenzialmente costante
“un’esperienza che ritorna sempre”
il vecchio e il nuovo
il passato e il presente
quale la colpa?
bandiamola per sempre
mostriamo l’errore di un hybris divino
che ci vede obbligati al riscatto
come risposta a un Dio che
dell’innocenza non conosce mèta
per cui il diritto al castigo
che da sempre ci condanna alla gogna
non siamo che angeli caduti
per una disgrazia che si è rivelata fatale
in virtù della nuda vita
quali tuoi figli
solleviamo dall’inquietudine lo sguardo
su questo mondo tormentato
e rivolgiamo a Te quest’umile preghiera
che in ragione del destino che c’incombe
sia ristabilito “l’ordine etico del mondo”
cogli l’essenza
del debole intelletto
che per un istante
ha creduto di possedere l’ombra
dell’assoluto tutto.



Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×