scrivi

Una storia di Milcham

Questa storia è presente nel magazine In versi, liberi

La ballata dell'uomo vuoto*

193 visualizzazioni

1 minuti

Pubblicato il 30 ottobre 2018 in Poesia

Tags: #Psicoanalisi #Vuoto #Tristezza #Morte

0

Troppo pieno
troppo bello
troppo vivo
troppo svelto

Tutto questo caldo

mi fa sentire al freddo
D'innanzi a questo troppo
allor io DEVO
devo qualcosa
devo un pegno
devo il mio impegno,
Mio dio
al sol pensiero
sento
che mi manca un sostegno,
è come se tutto fosse un soffocamento,
la verità è
che di solo un vuoto bianco io son pregno
poichè è con la morte
che ho giurato il mio accoppiamento







*ispirato al complesso psicoanalitico della Madre morta di A.Green


Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×