scrivi

Una storia di Anita

Questa storia è presente nel magazine Sotto alla stessa Luna

A Giugno un cuore si spezzò

Quando nacque un poeta

56 visualizzazioni

1 minuti

Pubblicato il 21 giugno 2020 in Poesia

0

Seduto sul letto stava Andrea

con gli occhi tristi e il cuore in apnea

con i pensieri che bussano forte

con la paura di affrontare la notte.


Tra i ricordi era anarchia

e lui col cuore in avaria

come un faro tra la foschia

trovò chiarezza nella poesia.


Così il suo cuore che batteva appena

trasmise parole alla sua penna

passano il tempo, il bene e il male

ma ciò che scrivi per sempre rimane.


Nessuno ha ancora commentato, sii tu il primo!

Ottimo! Visita la libreria per gestire i tuoi magazine

×
!
La tua sessione è scaduta! Effettua di nuovo il login e spunta Ricordati di me per rimanere sempre connesso e non perdere i tuoi progressi!
Ottimo!

Controlla la tua email per reimpostare la tua password!

×